Pastiera Napoletana Light

  • Difficoltà: Media
  • Tempo: 50 minuti + 60 minuti di cottura
  • Visite: 5898
  • Stampa:

Descrizione

La pastiera è un antichissimo dolce partenopeo.

E' una torta composta da una frolla ripiena di ricotta grano bollito ed aromi.

La sua origine risale ai culti pagani quando la si preparava per l'arrivo della primavera, ora invece la si prepara per la festività della Pasqua.

L'origine del nome pastiera si pensa derivi dall'usanza di utilizzare della pasta del grano.

FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Preparazione

Ho versato in una pentola il grano precotto, il latte ed il burro.

Ho emulsionato il composto con un frullatore ad immersione fino ad avere una purea e dopo ho fatto bollire fino ad ottenere una crema densa (per circa 15 minuti)

Trascorso il tempo ho lasciato intiepidire.

A parte ho frullato le uova con lo zucchero, la ricotta, l'aroma di vaniglia e la cannella

 

Ho unito la crema ottenuta con il composto di latte e grano ed ho aggiunto le gocce di cioccolato.

Ho foderato una teglia imburrata ed infarinata con la frolla preparata in precedenza

Ho versato il ripieno all'interno.

Con una parte di frolla lasciata precedentemente da parte ho formato delle striscioline di circa 2 cm e le ho posizionate sopra la torta. Ho spennellato le striscioline con un rosso d'uovo.

Ho infornato il dolce per 60 minuti a 200°

Ho lasciato raffreddare il dolce dentro il suo stampo e poi l'ho sformato ed impiattato.

Consiglio di utilizzare una teglia con cerniera (renderà quest'ultimo passaggio più semplice ed eviterete di rompere il dolce)

Diventa Fan su Facebook

Contattami

Hai una ricetta gustosa
da condividere? Inviala a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ringraziamenti

Devo ringraziare 2 persone: una è la mia amica Glenda che mi ha aiutato nella scelta non facile del nome; l'altra è Matteo che mi ha fatto capire come fare per realizzare tutto questo!!! Quindi ad entrambi........... GRAZIE

Utenti in linea

Abbiamo 132 visitatori e 6 utenti online